“Vetri Neri” di AVA, ANNA e Capo Plaza contiene un sample di  “Mr. Saxobeat”

"Vetri Neri", il nuovo singolo di AVA, ANNA e Capo Plaza, contiene un sample di  "Mr. Saxobeat" di Alexandra Stan.

Sta già facendo ballare l’universo mediatico e ora si appresta a conquistare anche tutto il pubblico italiano: è disponibile su tutte le piattaforme di streaming digitale “Vetri Neri“, il nuovo singolo di AVA, ANNA, Capo Plaza.

Dal punto di vista della resa sonora, il brano non delude: il beat di AVA contiene infatti il sample dell’iconica ed intramontabile canzone “Mr. Saxobeat” di Alexandra Stan (2011), hit-punta di diamante del pop globale che ha conquistato un enorme riscontro mediatico e decine di dischi di platino in tutto il mondo.

Un tuffo nei ricordi

Con l’esplosivo ritornello di Vetri neriAVA omaggia un grande tormentone del passato reinterpretandolo in chiave moderna e rivestendolo di sfumature che danno fascino alle voci impeccabili di ANNA e Capo Plaza.

Il brano segue l’uscita dei precedenti Dimmi che“, pubblicato da AVA lo scorso marzo con Bresh e Neima Ezza, e “TÊTE“, in collaborazione con Medy e Villabanks.

ANNA è tra le cinque artiste più ascoltate su Spotify Italia e  la prima rapper italiana ad essere inserita nella colonna sonora del film “Fast X”, decima pellicola della celebre saga con Vin Diesel; Capo Plaza, il “giovane fuoriclasse” della scena trap italiana, è uno dei protagonisti del genere più discusso degli ultimi anni, in grado di collezionare milioni di views su YouTube.

Testo

Sto con un bad boy che gira in Mercedes-Benz
Oh, my love, oh, my love
Baby, baby, stasera ti aspetto in hotel
Okay, AVA

Cerco di scordarti, ma so che non riuscirò
Baby, baby, sarai per sempre il mio primo love
Sei rimasto in strada, io non ci torno da un po’
Vetri neri se giriamo nel retro del Porsche

Stasera ho uno show, ma sa che ci becchiamo later
Ho perso la voce, urlali contro, farò playback
Non pensavo quello che ti ho detto, stavo faded
L’ho fatto soffrire così tanto che ora è un hater

Baby, non ci vediamo da un po’
Io ne ho fatta di strada, tu no
Giro sempre in mille diverse suite
Voglio ritornare alla tua maison
Non mi frega se è Punto o Porches
Tanto abbiamo raggiunto il top
Non mi chiedere se è tutto a posto
Ho un mondo addosso

Ora che è costosa la mia Bottega bag
Sto con un bad boy che gira in Mercedes-Benz
Non voglio negarti che penso ancora a te
Baby, baby, stasera ti aspetto in hotel

Cerco di scordarti, ma so che non riuscirò
Baby, baby, sarai per sempre il mio primo love
Sei rimasto in strada, io non ci torno da un po’
Vetri neri se giriamo nel retro di un Porsche (yeah, yeah, yeah)

Nella Bottega bag troppi guai
Tra me e te c’è stand by, oh, my love
Oh, my love, non guardarmi così
Che, lo sai, si fa hot la stanza
Poi mi sdrai sul tuo back senza stop
E, sì, fallo così
E non ti vedo più, non ti credo più
Sono in strada, baby, e tu non passi qui
È sempre colpa mia, ma cosa hai fatto tu?
Li senti i battiti? Ricordi gli attimi?
È sembra fatto quando tutto cade
E siamo soli, che vogliamo fare?
Ed ora tutto cambia, la tua faccia pure
Questo amore stanca, hai trovato le cure, baby (trovato le cure, baby)

Ora che è costosa la mia Bottega bag
Sto con una baddie, gira in Mercedes-Benz
Non voglio negarti che penso ancora a te
Non penso alle altre, ma soltanto a me e a te

Cerco di scordarti, ma so che non riuscirò
Baby, baby, sarai per sempre il mio primo love
Sei rimasto in strada, io non ci torno da un po’
Vetri neri se giriamo nel retro di un Porsche

Notizie del giorno

Ti potrebbe interessare

In arrivo su Radio Ibiza “SAVING UP”, il nuovo singolo del producer australiano Dom Dolla: leggi l’articolo per scoprirne di più!
La rinomata pop star ucraina Kamaliya debutta con un nuovo inedito dal sound dance il cui titolo è “Time Out”.