Riapertura delle discoteche: ecco le regole da rispettare

Le discoteche hanno ripreso la loro attività: si può tornare a ballare, continuando a rispettare le regole imposte dal governo.

Dopo circa due anni di stop imposto dall’emergenza pandemica, interrotto solo per alcuni mesi nell’estate del 2020 e nell’autunno 2021, le discoteche hanno ripreso la loro attività. L’11 Febbraio, infatti, è terminata la proroga, decretata dal governo a partire dalle feste di Natale, per la chiusura dei nightclub. Si può finalmente tornare a ballare, continuando tuttavia ad indossare i dispositivi di protezione individuale e a rispettare le regole imposte dal governo.

Riapertura dei locali da ballo annunciata entusiasticamente dall’Organizzazione leader del settore dell’intrattenimento serale e notturno, il SILB-Fipe, che ha così commentato questo momento: “Con un lavoro di mesi e l’impegno costante da parte di tutti i dirigenti del SILB-Fipe… siamo arrivati ad ottenere una serie di risultati importanti che hanno portato al via libera per la riapertura dei locali da ballo e delle discoteche”, e chiarito le norme da rispettare: “la capienza sarà ridotta al 75% per i locali all’aperto, al 50% per quelli al chiuso. E ci sarà l’obbligo di esibire il Super Green pass e di indossare le mascherine, anche se non in pista, e di mantenere la distanza interpersonale di due metri”.





Notizie del giorno

Ti potrebbe interessare

Arriva il primo Sueños Music Festival dell’anno: si tratta del più grande evento di musica Latin Reggaeton mai svoltosi al Grant Park di Chicago.
Arriva su Radio Ibiza – dal 14 Febbraio – il nuovo singolo del duo elettronico italiano Merk & Kremont x Too Many Zooz con Like This.